www.cattedralepatti.it

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La riconoscenza di Mario Aiello a Santa Febronia

Stampa

Al termine della Messa solenne in onore di San Bartolomeo (giovedì 24 agosto 2017), il giovane finanziere Pattese Mario Aiello, che era stato barbaramente aggredito nel mese di luglio dell’anno scorso, accompagnato dai genitori, in segno di riconoscenza ha donato un cuore d’oro alla nostra amata Patrona Santa Febronia.

 

 

 

 

 

 

 

 

In un cartiglio custodito all’interno dell'ex voto si legge:

La notte del 16 luglio 2016 in Trento, Mario Aiello, all’età di 36 anni,

colpito da un grave incidente per mano di alcuni balordi

ed operato urgentemente per emorragia cerebrale, entrava in coma.

La sua famiglia innalzava suppliche alla Potente Protettrice Febronia, la quale,

accogliendo benigna le richieste dei suoi figli pattesi,

intercedeva presso il Signore,

concedendo il miracolo del pieno ritorno alla vita.

Ad un anno, con il cuore pieno di grazia,

ex voto facto.

Patti, 16 luglio 2017

 

 

 

 

Dedicated Cloud Hosting for your business with Joomla ready to go. Launch your online home with CloudAccess.net.